Supplente al 30 giugno assente per malattia più di un mese: quanto verrà pagato

Marianna – Spett.le redazione, chiedo, cortesemente, se un’ins. sc. primaria fino al 30/6, ha diritto a ricevere la retribuzione per malattia che si protrae per più di un mese nell’arco dello stesso anno scolastico. Grazie. Cordialità

risposta – gent.ma Marianna. la retribuzione per la malattia ha regole diverse (stabilite nel CCNL) a seconda che ad usufruire del periodo sia un docente a tempo indeterminato, un docente con supplenza al 30 giugno/31 agosto o un docente con supplenza temporanea.

Nel caso di un contratto al 30 giugno, spetta la conservazione del posto per un periodo non superiore a 9 mesi in un triennio scolastico.

Per ciascun anno scolastico, il periodo è così retribuito:

  • Il primo mese è intermente retribuito
  • nel secondo e terzo mese la retribuzione viene decurtata del 50%.

Per i restanti 6 mesi si ha diritto alla conservazione del posto senza assegni.

Può esserti utile leggere questa guida Assenze per malattia docenti precari: differenza tra supplenza al 30 giugno e supplenza temporanea

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads