Conseguenze rinuncia ruolo da concorso a cattedra

Insegno in una scuola privata. Vi scrivo per avere, se possibile, un chiarimento sull’imminente concorso: chi lo dovesse passare e non accettare l’entrata in ruolo verrà preclusa anche la possibilità di accedere a supplenze (di qualsiasi durata) nello Stato? Se si rifiutasse la cattedra, ci si preclude per sempre la possibilità di entrare in ruolo nella scuola pubblica?

risposta – la risposta è negativa, chi dovesse risultare vincitore del concorso a cattedra, dovesse essere contattato per l’immissione in ruolo, potrà continuare ad essere presente nella II fascia delle graduatorie di istituto, o iscriversi nei tempi stabiliti dal Ministero per le supplenze.

Per quanto riguarda una seconda possibilità di ruolo, non sappiamo se e quando ci sarà un altro concorso dopo quello del 2016, o se si passerà direttamente al nuovo reclutamento previsto dalla legge 107/0215. Possiamo rispondere solo su quello che ad oggi prevede la normativa, non per il futuro.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads