Passaggio di ruolo per l’a.s. 2016/17: titolarità su scuola o incarico triennale?

Patrizia – Sono un’insegnante di scuola dell’Infanzia da 29 anni e da tempo faccio domanda di passaggio alla scuola Primaria avendo superato un concorso anche per questo ordine di scuola. Non ho mai avuto il passaggio e quest’anno ci sono alcune novità che mi rendono insicura. Vorrei cortesemente sapere :
1- Posso chiedere la scuola dove vorrei andare?
2- Cosa succede se non ottengo il passaggio?
3- Se ottengo il passaggio sarà per 3 anni? E poi?
Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Patrizia,

in base al comma 73 della legge 107, per il prossimo anno la mobilità professionale, quindi anche il passaggio di ruolo, sarà negli ambiti territoriali.

In sede di contrattazione tra sindacati e MIUR, però, sono emerse importanti novità che consentirebbero, anche per i passaggi di cattedra e di ruolo, di avere titolarità in una scuola se soddisfatti nel primo ambito espresso nella domanda. Se non soddisfatti nel primo ambito, dalla seconda preferenza in poi, la titolarità sarebbe, invece, in un ambito territoriale

Quindi considerando i tuoi quesiti e sottolineando che quanto prospettato dovrà comunque essere confermato nel CCNI 2016/17, ti posso fornire le seguenti risposte:

1 – Per l’ambito territoriale inserito come prima preferenza, potrai presumibilmente scegliere le scuole dove vorresti ottenere la titolarità, secondo l’ordine e il numero da te scelto

2 – Se non ottieni il passaggio di ruolo rimarrai nella scuola di attuale titolarità senza nessuna conseguenza

3 – Se sarai trasferita in un ambito territoriale (dalla seconda preferenza in poi) sarai coinvolta nella chiamata diretta del Dirigente scolastico di una delle scuole dell’ambito dove presenterai la tua candidatura.
L’incarico conferito dal DS sarà triennale e sarà automaticamente confermato alla scadenza del triennio se in sintonia con il PTOF, come stabilisce il comma 80 della legge 107: ”L’incarico ha durata triennale ed e’ rinnovato purché in coerenza con il piano dell’offerta formativa
Nel caso in cui, dopo il triennio, l’incarico non sarà rinnovato, potresti cambiare scuola, ma il tuo passaggio di ruolo ottenuto non sarebbe annullato e rimarresti titolare nella scuola Primaria.
Per una modifica in tal senso dovresti essere tu a chiedere volontariamente un altro passaggio di ruolo

 

Posted on by nella categoria Mobilità, Riforme
Versione stampabile
ads ads