Mobilità da sostegno a posto comune per docente assunto entro l’a.s. 2014/15: titolarità su scuola se il trasferimento è in ambito provinciale

Maria Grazia – Sono un’insegnate di sostegno di ruolo nella scuola primaria da più di 10 anni vorrei passare su posto comune e’ ancora possibile come lo scorso anno scegliere la scuola per il trasferimento? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Maria Grazia,

in base alle nuove possibilità emerse in sede di contrattazione, considerando le quattro fasi ipotizzate per i movimenti del prossimo anno scolastico, sembra che sia ancora possibile esprimere preferenze su specifiche scuole per i docenti assunti entro l’a.s. 2014/15 che chiederanno trasferimento provinciale.

Il tuo movimento da sostegno a posto comune è un trasferimento, che se in ambito provinciale, rientrerebbe nella I fase e se la tua domanda fosse accolta avresti titolarità in una delle scuole richieste senza nessun coinvolgimento negli ambiti territoriali.

Se il tuo movimento fosse invece interprovinciale potresti mantenere titolarità in una scuola solo se soddisfatta nel primo ambito richiesto, altrimenti, dalla seconda preferenza in poi, la tua titolarità sarebbe in un ambito territoriale.

Si attendono, chiaramente, conferme definitive che potranno arrivare solo con la pubblicazione del CCNI, ma nel frattempo, per maggiori dettagli, ti invito a leggere questa scheda di sintesi pubblicata da OrizzonteScuola

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads