Docente neo-immesso sul sostegno nel II grado: la fase in cui rientrerà il suo trasferimento è legata alla fase della sua immissione in ruolo

Luigi – Sono un docente immesso in ruolo nella fase C su sostegno AD01. Volevo sapere nella mobilità 2016 in che fase rientro? Sono da considerarmi comunque un DOS? In attesa della vostra risposta vi ringrazio

Giovanna Onnis – Gentilissimo Luigi,

sei sicuramente un docente titolare sul sostegno nella scuola Secondaria di II grado che per ora non risulta avere una sede definitiva e per la quale dovrai chiedere trasferimento per il prossimo anno scolastico.

Per valutare la fase dei movimenti in cui rientrerai è necessario considerare in quale fase sei stato immesso in ruolo, fase che per te è la fase C, ma non specifichi se sei stato assunto da GM o da GaE. Questa precisazione sarebbe stata indispensabile per valutare la fase del tuo trasferimento che risulta diversa nei due casi.

In base a quanto prospettato dal MIUR, anticipato da OrizzonteScuola e ulteriormente ribadito in sede di contrattazione, la mobilità 2016/17 si realizzerà in quattro fasi distinte e tu potresti rientrare nella II fase se assunto da GM e il tuo trasferimento sarebbe negli ambiti della provincia di attuale assunzione, oppure rientreresti nella III fase se assunto da GaE e il tuo trasferimento sarebbe negli ambiti territoriali a livello nazionale.

Come docente assunto da GM potresti chiedere, inoltre, anche il trasferimento interprovinciale in IV fase che sarà sempre negli ambiti territoriali.

Ritengo utile precisare che i docenti DOS che parteciperanno alla mobilità su scuola in I fase sono coloro che risultano immessi in ruolo entro l’a.s. 2014/15, ma non i neo-immessi sul sostegno nel II grado nell’a.s. 2015/16

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads