Anche il docente neo-assunto in fase A potrà chiedere trasferimento interprovinciale: sarà la fase D dei movimenti

Tina – Sono una docente scuola Primaria. Precaria da 11 anni finalmente quest’anno sono entrata in ruolo nella fase A. Posso presentare domanda in provincia diversa da quella in cui insegno e ho residenza, sempre nella stessa regione? Grazie per l’attenzione.

Giovanna Onnis – Gentilissima Tina,

in sede di contrattazione tra sindacati e MIUR si è prospettato di estendere la deroga al vincolo triennale a tutti i docenti, quindi anche ai neo-immessi in fase A che in base alla legge 107 risultavano esclusi essendo stabilita per loro la possibilità di chiedere solo trasferimento provinciale nella provincia di immissione in ruolo.

In base alle fasi della mobilità previste per il prossimo anno scolastico, come anticipato da OrizzonteScuola, potrai chiedere trasferimento interprovinciale che sarà per te in Fase D e determinerà titolarità in un ambito territoriale e non in una scuola specifica

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads