Docente assunto nell’a.s. 2014/15 potrà chiedere trasferimento interprovinciale in deroga al vincolo triennale

Roberta – Sono una docente di Inglese immessa in ruolo su Secondaria di primo grado da concorso 2000 nell’anno scolastico 2014-2015. Sono stata immessa in ruolo su sede provvisoria in una provincia diversa da quella di residenza e ho ottenuto quest’anno la sede definitiva nella tessa provincia per trasferimento.  Per quest’anno 2015-16 ho ottenuto l’assegnazione provvisoria nella mia provincia. Mi chiedo cosa devo fare per l’anno prossimo. Ho ancora il vincolo triennale? O posso fare domanda di trasferimento nella mia provincia? Il mio trasferimento sarà comunque su scuola o rientro negli ambiti? Ed eventualmente posso sempre fare domanda di assegnazione annuale?
Nell’attesa di un chiarimento ringrazio per la vostra gentile collaborazione.

Giovanna Onnis – Gentilissima Roberta,

la legge 107 nel comma 108 prevede un piano di mobilità straordinaria in deroga al vincolo triennale per i docenti, come te, immessi in ruolo entro l’a.s. 2014/15 e per i docenti neo-assunti in fase B e C da GaE.

In sede di contrattazione per il CCNI 2016/17 il MIUR ha esteso questa possibilità, cioè la deroga al vincolo triennale, a tutti i docenti neo-immessi che parteciperanno alla mobilità in fasi diverse, come anticipato nell’articolo pubblicato in home page da OrizzonteScuola

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-2016-ecco-lordine-delle-operazioni-passaggio-cattedraruolo-provinciale-scuola-interprov

Potrai, quindi presentare domanda di trasferimento interprovinciale nella tua provincia di residenza, rientrando nella Fase B dei movimenti, che sarà negli ambiti territoriali.

Avrai la possibilità di acquisire titolarità in una scuola solo se sarai soddisfatta nel primo ambito richiesto dove potrai scegliere le scuole nell’ordine e numero che gradisci.

Per quanto riguarda la possibilità di chiedere assegnazione provvisoria interprovinciale per il prossimo anno scolastico, se non dovesse essere prevista, come quest’anno, una deroga al vincolo triennale, non potrai chiederla perché risulteresti ancora nel vincolo essendo, per te, il corrente anno scolastico il secondo di permanenza nella provincia di immissione in ruolo.

Chiaramente è necessario aspettare le specifiche disposizioni che saranno stabilite per la mobilità annuale 2016/17 e ora è prematuro poter avere precise informazioni in merito.

Sull’argomento ti invito a leggere questo articolo che potrebbe interessarti

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-territoriale-e-mobilit-annuale-quali-differenze-tempistiche-e-conseguenze-sulla-titolar

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads