Richiesta contemporanea di trasferimento provinciale e interprovinciale: se vengono soddisfatte entrambe le richieste, prevale l’interprovinciale

Benedetta – Avrei due questioni da sottoporvi:
1) Sono di ruolo dal 2005 e dall’anno scorso in provincia di Milano, posso fare sia domanda di trasferimento provinciale nel comune di Milano su scuola, sia domanda di trasferimento interprovinciale sempre su scuola/ambito per ricongiungimento al coniuge?
2) Posso attribuire alle due domande un ordine di preferenza? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Benedetta,

per il prossimo anno scolastico potrai sicuramente presentate domanda di trasferimento sia in ambito provinciale che interprovinciale, in quanto non esiste nessun impedimento per farlo.

Nella domanda di trasferimento interprovinciale, per ricongiungimento al coniuge, potrai usufruire di 6 punti aggiuntivi nel suo comune di residenza, purché questa risulti anteriore di almeno tre mesi rispetto alla data di pubblicazione dell’ordinanza ministeriale sulla mobilità 2016/17

Per quanto riguarda il tuo secondo quesito, la risposta è negativa, non puoi attribuire tu un ordine di priorità alle domande, perché se ottieni anche il trasferimento interprovinciale, questo annullerà il movimento provinciale eventualmente già disposto

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads