Trasferimento da sostegno a posto comune: sarà in fase A se provinciale o in fase B se interprovinciale

Rosalia – Sono un’insegnante di sostegno scuola dell’infanzia, con quest’anno sono 5 che sono di ruolo, mi chiedevo posso presentare domanda di passaggio di ruolo, posto comune scuola dell’infanzia?? Se si, quali sono le novità? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Rosalia,

avendo superato il vincolo quinquennale sul sostegno, puoi sicuramente chiedere di passare su posto comune, ma questa domanda non è, come erroneamente ritieni, un passaggio di ruolo, ma un trasferimento.

Sarebbe passaggio di ruolo se la tua richiesta su posto comune fosse verso un altro ordine o grado di istruzione, mentre la tua richiesta riguarda sempre la scuola dell’Infanzia dove sei titolare.

In base alle fasi prospettate dal MIUR per la mobilità 2016/17, fasi ormai definitive, come anticipato da OrizzonteScuola, il trasferimento provinciale da sostegno a posto comune si colloca nella seconda sottofase della fase A e sarà su specifica scuola, senza nessun coinvolgimento negli ambiti territoriali.

Se, invece il tuo trasferimento fosse interprovinciale, sarebbe nella fase B e potresti avere titolarità su scuola specifica solo se soddisfatta nel primo ambito richiesto, altrimenti, dalla seconda preferenza in poi la tua titolarità sarà in un ambito territoriale

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads