Concorso a cattedra: requisito di accesso l’abilitazione o specializzazione al sostegno, indipendentemente dall’iscrizione in graduatoria

Luca – scrivo per chiedere quanto segue: ttre università (Genova, Pisa, Firenze) hanno concluso il corso di specializzazione sostegno II ciclo entro il 1 febbraio. Come da decreto 3 giugno 2015, n. 326 il Miur dovrebbe consentire l’inserimento del titolo su istanze on line, ma ad oggi nessuna indicazione è stata data.

risposta – possiamo assicurarti che il relativo decreto sarà pubblicato nei prossimi giorni.

Luca – Questo ritardo nell’aggiornamento del titolo conseguito potrebbe impedire ai nuovi specializzati di partecipare al concorso 2016? Grazie

risposta – si tratta di due procedure nettamente separate e distinte. Per partecipare al concorso a cattedra 2016 bisogna essere in possesso del requisito di accesso, cioè l’abilitazione per le classi di concorso disciplinari e la specializzazione per il sostegno relativa all’ordine di scuola scelto se si desidera partecipare anche o solo al concorso per il sostegno.

Pertanto anche se la presentazione delle domande per la partecipazione al concorso scadesse domani (!) tu saresti in possesso del titolo utile. L’iscrizione nell’elenco aggiuntivo di II fascia delle graduatorie serve unicamente per il conferimento delle supplenze, non ha alcun collegamento con il concorso.

E’ anche vero che il Ministero si sta adoperando sia per pubblicare il decreto per la finestra semestrale, sia per aggiornare il database di chi ha conseguito abilitazione/specializzazione.

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads