Trasferimento provinciale in fase A per docente assunto entro l’a.s. 2014/15

M.C. – Sono una docente di scuola Primaria di ruolo su posto comune dal 2005 al
2014 sempre nello stesso Istituto Comprensivo.
Lo scorso anno ho chiesto il passaggio da posto comune a posto di sostegno e l’ho ottenuto in un IC diverso da quello in cui avevo lavorato nei 9 anni precedenti. Se presentassi domanda di trasferimento in un altro comune, naturalmente sempre su sostegno, potrei chiedere uno o più istituti specifici oppure entrerei negli Ambiti Territoriali?
Le differenziazioni tra assegnazione a specifico istituto o ambiti territoriali varrà solo per il prossimo anno oppure la riforma “andrà a regime” per tutti? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima M.C.,

come docente immessa in ruolo entro l’anno scolastico 2014/15, potrai partecipare alla mobilità provinciale in Fase A senza essere coinvolta negli ambiti territoriali, potendo esprimere preferenze su specifiche scuole. In caso di accoglimento della tua domanda di trasferimento, la tua titolarità, quindi, sarà in una delle scuole richieste.

Queste disposizioni, ormai definitive, saranno inserite nel CCNI 2016/17 e per maggiori dettagli e anticipazioni ti invito a leggere il seguente articolo di OrizzonteScuola

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-2016-ecco-lordine-delle-operazioni-passaggio-cattedraruolo-provinciale-scuola-interprov

Chiaramente quanto stabilito riguarda l’anno scolastico 2016/17 e niente è possibile anticipare per i successivi anni scolastici considerando che la contrattazione integrativa per la mobilità è annuale e quanto stabilito per il prossimo anno potrebbe subire modifiche negli anni seguenti

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads