Docente assunto in fase 0 potrà chiedere sia trasferimento provinciale che interprovinciale

Luigi – Sono stato assunto giuridicamente ed economicamente il 1^ settembre 2014 nella classe A028 a seguito dell’ultimo concorso. Il 1^ settembre 2015 ho accettato nella fase 0 il passaggio alla A025. Per la mobilità straordinaria 2016 ai fini del trasferimento interprovinciale  rientro nella fascia relativa agli assunti entro il 2014? O il mio passaggio di
ruolo mi obbliga a rientrare negli assunti del 2015? Purtroppo mi sto arrovellando per trovare la risposta ma finora nessuno mi ha saputo dare informazioni esaustive, confido nel vostro aiuto

Giovanna Onnis – Gentilissimo Luigi,

ciò che tu chiami erroneamente passaggio di ruolo, è in realtà una nuova immissione in ruolo per un’altra classe di concorso.

Se fosse stato passaggio di ruolo, questo movimento lo avresti ottenuto in seguito a domanda volontaria, mentre tu stesso parli di fase 0 che riguarda le immissioni in ruolo 2015/16.

Quindi, per la futura mobilità 2016/17, rientri nella categoria dei docenti immessi in ruolo nell’a.s. 2015/16 nella fase 0

Potrai, pertanto, partecipare alla mobilità provinciale per l’attribuzione della sede definitiva, nella fase A sottofase 3, e avrai la possibilità di acquisire titolarità in una scuola specifica nella provincia di immissione in ruolo.

Potrai presentare anche domanda interprovinciale in deroga al vincolo triennale e sarai, però, in fase D con titolarità negli ambiti territoriali.

Anche se sei interessato al trasferimento interprovinciale, ti consiglio di presentare comunque domanda in ambito provinciale perché, se non venisse accolta la tua domanda in altra provincia, se non avrai presentato anche domanda provinciale, ti sarà assegnata una sede d’ufficio all’interno della provincia di assunzione

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads