Docente in ruolo dall’a.s. 2013/14 titolare in provincia: il suo trasferimento rientra nella fase A – provinciale (sottofase 2)

Annamaria – Sono una docente immessa nei ruolo su classe di concorso A037 nell’a.s. 2013/2014. Non mi è mai stata assegnata una sede di titolarità. Sono titolare sulla provincia. Come funzionerà per me la mobilità? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Annamaria,

risulti docente titolare in provincia, quindi senza scuola di titolarità,e come tale, essendo in ruolo dall’a.s. 2013/14, per la mobilità rientrerai nella fase A – provinciale (sottofase 2)

La seconda sottofase del movimento fase A riguarda, infatti, i trasferimenti da un comune
all’altro della provincia nei confronti dei docenti titolari nella provincia medesima, con l’obiettivo di acquisire una titolarità su sede scolastica.

A questa fase partecipano sia i docenti in ruolo entro il 2014/15 che i docenti neo assunti in ruolo nell’a.s. 2015/16 nella fase 0 e nella fase A.

Considerando l’ordine delle operazioni dei movimenti nelle diverse fasi, così come risulta indicato nell’ipotesi di CCNI 2016/17, nell’allegato 1, il tuo trasferimento, all’interno della fase A- provinciale, rientra nella lettera F): trasferimenti, a domanda, dei docenti titolari in provincia, compresi i titolari in esubero sulla provincia ed i docenti privi della sede.

Per maggiori dettagli ti invito a leggere l’ebook di Paolo Pizzo pubblicato da OrizzonteScuola con una scheda dettagliata su fase e sequenze della mobilità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads