Trasferimento da posto comune a sostegno: nessun vincolo per docente in ruolo dal 1994/95

Nadia – Sono un’insegnante di scuola Primaria assunta a tempo indeterminato nell’anno 1994. Da due anni lavoro come insegnante di sostegno presso un Istituto Comprensivo in provincia di Torino ( sono in possesso del titolo di specializzazione ). Non sono titolare del posto ma in utilizzo, la mia sede di titolarità si trova in un’altra scuola e su posto comune, sempre in provincia di Torino. Quest’anno vorrei fare domanda di trasferimento nella scuola dove tutt’ora sto lavorando come insegnante di sostegno.

Riguardo alle normative che regolano la mobilità per il prossimo anno scolastico, alcune cose non mi sono chiare.
1- Rispetto alle quattro fasi vorrei sapere, a quale fase appartengo ?
2- Poiché sono un’insegnante di ruolo da più di vent’anni, ho il vincolo triennale ?
3- Se la mia domanda di trasferimento non dovesse essere accettata, eventualmente, potrei nuovamente fare domanda di utilizzo come nei precedenti anni ?
Grazie per la disponibilità. Cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Nadia,

il movimento che vuoi chiedere per il prossimo anno scolastico è un trasferimento provinciale da posto comune a sostegno nella scuola Primaria dove sei titolare.

Per quanto riguarda i tuoi quesiti posso fornirti i seguenti chiarimenti:

1 – il tuo trasferimento rientrerà nella fase A – provinciale (sottofase 2) che interessa i docenti che chiedono trasferimento provinciale intercomunale, sia coloro che risultano assunti entro l’a.s. 2014/15, sia i neo-immessi nelle fasi 0 e A.
Rientrano in questa fase provinciale anche i trasferimenti da posto comune a posto di sostegno (e viceversa) anche se il trasferimento per tali posti è richiesto per scuole dell’attuale comune di titolarità

2 – Sicuramente “No” per due motivi:
– il vincolo triennale si conteggia nella provincia di immissione in ruolo a decorrere dall’anno scolastico di  assunzione e tu sei sicuramente oltre il triennio in quanto in ruolo dal 1994/95.
Quindi il vincolo triennale è sicuramente un problema che non ti riguarda
– per il prossimo anno scolastico, in ogni caso, è prevista una deroga al vincolo triennale per tutti i  docenti indistintamente

3- Presumo che tu possa farlo in considerazione che ogni anno viene consentita la possibilità di chiedere utilizzazione sul sostegno nello stesso ordine o grado di titolarità ai docenti titolari su posto comune, anche se non in esubero, purché in possesso della relativa specializzazione.
Non posso fornirti però un’assoluta certezza in quanto l’argomento sarà oggetto di contrattazione e quanto prospettato dovrà essere stabilito esplicitamente nel CCNI sulla mobilità annuale per il quale è ancora prematuro parlarne considerando che si è appena conclusa la contrattazione per la mobilità territoriale e professionale

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads