Punteggio per esigenze di famiglia nella domanda di trasferimento. Chiarimenti

Claudia – Gentilissima redazione di Orizzonte Scuola, sono una docente neoimmessa in ruolo da fase 0. Dovendo produrre domanda di trasferimento per la sede definitiva volevo avere alcune informazioni riguardanti il punteggio per le esigenze di famiglia. Ho due gemelli di sei mesi e convivo con il mio compagno. In relazione al punto A) ho diritto ai 6 punti per ricongiungimento ai figli anche se non sposata? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Claudia,

non essendo coniugata puoi chiedere ricongiungimento ai tuoi figli nel loro comune di residenza e avrai diritto a 6 punti nel comune di ricongiungimento o, in assenza di scuole richiedibili nel suddetto comune, il punteggio ti spetterà nel comune viciniore con scuole richiedibili, come indicato nella nota 6 della tabella di valutazion.

Al punteggio per il comune di ricongiungimento potrai aggiungere il punteggio per i figli minori cioè 4×2= 8 punti che ti verranno valutati per tutte le preferenze espresse nella domanda.

Quindi potrai usufruire, per le esigenze di famiglia, di un punteggio totale di 6+8=14 punti nel comune di ricongiungimento e di 8 punti per altri comuni

Posted on by nella categoria Mobilità, Varie
Versione stampabile
ads ads