Docente trasferito a domanda condizionata e mobilità per 2016/17: se non ottiene il trasferimento rimane nella scuola di attuale titolarità

M.E. – Scrivo per alcuni chiarimenti in merito alla mia prossima domanda di mobilità che mi accingo ad inoltrare: sono docente a tempo indeterminato in una scuola Secondaria di I grado dal 2008 e dall’anno scorso soprannumerario. Ho fatto quindi forzatamente domanda di mobilità. Ho intenzione di inoltrare domanda alla mia vecchia scuola per poter rientrare. Se non dovessi avere il trasferimento, rimango comunque nella scuola di attuale titolarità? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima M.E.,

ciò che hai intenzione di fare è corretto, infatti, presentare domanda condizionata ti consente di conservare il diritto a rientrare con priorità nella scuola di precedente titolarità e di conservare tutto il punteggio di continuità maturato.

Se non otterrai il trasferimento richiesto, rimarrai nella scuola di attuale titolarità, come chiarisce l’articolo pubblicato da OrizzonteScuola  http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-201617-docenti-ruolo-fino-al-2014-mantengono-titolarit-invariata-se-non-ottengono-trasfe

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads