Passaggio di ruolo provinciale da sostegno I grado a sostegno II grado per l’a.s. 2016/17: la titolarità sarà su scuola e non su ambito

A. M. – Sono una docente di sostegno immessa in ruolo, per la classe di concorso AD00 (sostegno scuola media), nell’ a.s. 2014/2015. Avendo titolo anche per la classe AD02 (sostegno scuola sec. secondo grado), vorrei sapere cosa prevede la normativa in caso di domanda di trasferimento (provinciale) di grado scolastico (da scuola media a scuola superiore).

1) In caso di esito positivo:
-Rientrerei negli ambiti territoriali?
-Avrei una sede di titolarità definitiva?
-Se dovessi, in seguito, risultare perdente posto, potrei presentare domanda in cui inserire una lista di scuole in ordine di preferenza? In tal caso rientrerei nella vecchia normativa o nella nuova?
2) In caso di esito negativo:
– Perderei comunque la titolarità nell’attuale scuola secondaria di primo grado?
– Rimarrebbe tutto com’è adesso?
Cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima A. M.,

il movimento che vuoi chiedere è un passaggio di ruolo provinciale dal I grado al II grado sempre sul sostegno.

Questo movimento rientra nella fase A, sottofase 3-A e sarà con titolarità su specifica scuola senza nessun coinvolgimento negli ambiti territoriali.

Fatta questa premessa importante, posso fornire le seguenti risposte alle tue domande:

1 – Se la tua domanda di passaggio di ruolo sarà soddisfatta avrai titolarità in una delle scuole richieste.

Non è possibile anticipare quali saranno le regole da seguire nei prossimi anni se risulterai perdente posto, in quanto la normativa per la mobilità viene stabilita annualmente in sede di contrattazione tra sindacati e MIUR e per ora è disponibile solo quella relativa al prossimo anno scolastico 2016/17

2 – Se la tua domanda di passaggio di ruolo non sarà soddisfatta, rimarrai nella scuola di attuale titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads