Trasferimento da sostegno a posto comune nella scuola di titolarità: perdita del punteggio di continuità e diversa valutazione del punteggio di servizio

Cristina – Sono insegnante immessa in ruolo da 5 anni presso la scuola dell’infanzia sostegno, quest’anno vorrei presentare domanda di trasferimento sulla classe comune sempre per l’infanzia e vorrei sapere se ho “speranza” di rientrare sempre nella mia scuola, dove attualmente ci sono diversi posti disponibili. Perderei il punteggio di continuità? Rientrerei nella fase territoriale? Posso chiedere solo la mia scuola nelle preferenze?  Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Cristina,

avendo superato il vincolo quinquennale sul sostegno, potrai sicuramente chiedere per il prossimo anno scolastico trasferimento su posto comune.

Il tuo movimento rientrerà nella fase A, sottofase 2-A (provinciale), con titolarità su scuola, anche se chiedi trasferimento nello stesso comune di titolarità e, nel tuo caso, nella stessa scuola.

Questo aspetto è chiarito nell’ipotesi di CCNI 2016/17, dove nell’allegato 1 viene stabilito che:

Per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, i trasferimenti nell’ambito delle operazioni di cui alle lettere B), C1), C2, D), E), E1) E2), F), sono compresi i trasferimenti dei docenti titolari dei posti di sostegno che transitano sui posti comuni ovvero sulle cattedre curricolari delle scuole della stessa provincia, anche se il trasferimento è per scuole dello stesso comune

Può esserti utile in proposito la lettura di questo articolo pubblicato da OrizzonteScuola http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-provinciale-posto-comune-sostegno-e-viceversa-non-passaggio-ruolo-ma-trasferimento-nella

La tua domanda, quindi, sarà valutata dopo quelle rientranti nella fase comunale 1-A e la speranza di vedere soddisfatta la tua richiesta è legata esclusivamente al tuo punteggio e a quello di altri docenti che dovessero chiedere la medesima scuola.

Nella domanda di mobilità per posto comune non potrai più valutare doppio il punteggio per gli anni di servizio svolti sul sostegno, perché stai partecipando alla mobilità per posto comune e non per sostegno.

Perderai il punteggio di continuità anche se rimarrai titolare nella stessa scuola in quanto si tratterà di una nuova titolarità su una diversa tipologia di posto, non più sostegno, ma posto comune.

Potrai esprimere anche solo una preferenza sulla scuola che ti interessa e se non otterrai il trasferimento richiesto rimarrai nella scuola di attuale titolarità sul sostegno

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads