Docenti D.O.S. e mobilità 2016/17 con titolarità in una scuola specifica. Chiarimenti

Giorgia – Non ho ben capito se i DOS che dovranno chiedere la titolarità in una scuola dovranno presentare come tutti una domanda online o cartacea. Ieri è stato pubblicato un articolo sul sito di OrizzonteScuola con una tabella riassuntiva delle fasi della mobilità da cui si evince che i DOS “dovrebbero” produrre domanda cartacea!? (http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-2016-tabella-fasi-base-al-contratto)Puoi chiarirmi questo punto? Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissima Giorgia,

la domanda cartacea alla quale fai riferimento, come indicato chiaramente nella tabella da te linkata, è relativa alla richiesta di titolarità da parte del docente D.O.S. nella scuola di servizio.

Questa richiesta potrà essere accolta se la sede sarà disponibile e dovrà essere inoltrata prima delle domande relative alla mobilità 2016/17, nei termini e con le modalità che saranno indicate chiaramente nell’Ordinanza Ministeriale di prossima emanazione.

Saranno queste domande ad essere presumibilmente cartacee, mentre la domanda di trasferimento dovrà essere inoltrata anche dai docenti D.O.S. interessati, presumibilmente, con modalità on line.

In proposito ti ricordo le anticipazioni fornite da OrizzonteScuola :

Prima dell’inizio della compilazione delle domande di trasferimento verrà disciplinata attraverso gli Uffici Territoriali competenti la modalità di scelta attraverso cui tali docenti possono decidere di rimanere nella scuola di attuale servizio per acquisirne la titolarità.
Pertanto tale personale, compresi i rientri e le restituzioni al ruolo di provenienza, presenterà domanda all’ATP di riferimento ai fini dell’assegnazione di sede di titolarità prima delle operazioni di mobilità.”

Sui termini esatti e sulle precise modalità sarà indispensabile, comunque, aspettare la pubblicazione dell’O.M. 2016/17 dove saranno fornite tutte le indicazioni

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads