Immissioni in ruolo 2016/17: 50% da concorso e 50% da GaE

Carmelina – Avrei bisogno di un’ informazione; ho l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria superiore, nell’anno 2015, per un disguido informativo, non ho fatto domanda per l’immissione in ruolo, Vi chiedo, gentilmente, se potete fornirmi indicazioni in merito alla mia situazione e se c’è ancora possibilità di passare in ruolo senza dover fare il concorso. Sono inserita nelle graduatorie ad esaurimento, per la classe di concorso A036, (attualmente A18) della città di Torino. Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto che potete fornirmi.

risposta – gent.ma Carmelina, ti confermiamo che pur non avendo presentato domanda per le fasi B e C delle immissioni in ruolo 2015/16 (la domanda era facoltativa), la legge 107/2015 tutela il tuo diritto all’immissione in ruolo da Graduatoria ad esaurimento. La legge infatti mantiene il doppio canale di assunzioni (50% da concorso e 50% da GaE) fino all’esaurimento completo delle Graduatorie ad esaurimento.

Il Ministero ha comunicato che vi risultano iscritti ancora circa 45.000 docenti precari. Il loro smaltimento, per le classi di concorso della scuola secondaria, è atteso per il prossimo triennio. Naturalmente ci sarà chi arriverà al traguardo del ruolo già dal 1° settembre 2016 e chi dovrà attendere.

GaE: vi sono iscritti ancora 45.000 precari. Con 50% e 50% da concorso smaltite entro 3 anni quelle della secondaria. Numero supplenze a.s. 2015/16

La partecipazione al concorso, o meglio la vittoria, non sostituisce il tuo diritto ad essere assunta da Graduatoria ad esaurimento, ma fa aumentare del 50% le tue possibilità di immissione in ruolo. Va ricordato naturalmente che il concorso si svolge a livello regionale e che quindi la provincia di assunzione dipenderebbe dai posti disponibili nel momento in cui toccherà a te scegliere in base allo scorrimento della graduatoria.

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads