Trasferimento 2016/17: per la tempistica e la compilazione della domanda bisogna aspettare l’Ordinanza Ministeriale

Irene – Sono una docente di scuola Primaria neo-immessa in ruolo ( fase 0) chiedo cortesemente chiarificazione in merito alla domanda di trasferimento: tempistiche, modulo, compilazione…se volessi rimanere nella scuola dove opero ora? Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissima Irene,

non è possibile rispondere con precisione a tutte le tue domande in quanto alcune informazioni saranno disponibili solo dopo la pubblicazione dell’O.M. sulla mobilità 2016/17 di prossima emanazione.

Sulla tempistica, infatti, non si conoscono ancora le date precise e ti posso indicare le anticipazioni fornite da OrizzonteScuola in seguito all’incontro del 26 febbraio tra il MIUR e le organizzazioni sindacali per analizzare il testo dell’ordinanza ministeriale relativa al contratto sulla mobilità a.s. 2016/17.

La pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale avverrà presumibilmente entro il 20 marzo e le domande potranno essere presentate con tempistica diversa a seconda della fase dei movimenti alla quale si parteciperà.

Come docente assunta in fase 0 il tuo trasferimento provinciale rientrerà nella fase A per la quale le domande si potranno presentare presumibilmente tra fine marzo e fine aprile 2016.

Per quanto riguarda il modulo, questo sarà disponibile su Istanze Online in data coincidente con quella di possibile inizio di presentazione della domanda.

Per la compilazione della domanda online, anche quest’anno OrizzonteScuola fornirà una guida gratuita ai suoi lettori.

Per rimanere nella scuola in cui stai lavorando quest’anno non hai nessuna garanzia e nessuna precedenza, andrai a punteggio insieme a tutti gli altri docenti che parteciperanno alla mobilità nella stessa tua fase.

L’unico consiglio che ti posso dare è quello di inserire la scuola che desideri come prima preferenza.

Ti ricordo che per la scuola Primaria, per te che potrai chiedere specifiche scuole, le preferenze esprimibili potranno essere in numero non superiore a 20

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads