Domanda di passaggio di ruolo e valutazione dei crediti professionali

Serena – Carissimo Orizzonte Scuola, in merito ai crediti professionali legati al servizio prestato nella classe di concorso richiesta per il passaggio di ruolo, come indicato alla lettera L della tabella: L) CREDITI PROFESSIONALI: per ogni anno di servizio (e comunque per un periodo non inferiore a 180 gg.) prestato in utilizzazione nello stesso posto o classe di concorso per cui è richiesto il passaggio………..Punti 3
Volevo chiedere: contano anche gli anni svolti in pre-ruolo in quella classe di concorso? E anche gli anni svolti in assegnazione provvisoria? Grazie infinite.

Giovanna Onnis – Gentilissima Serena,

la valutazione dei crediti professionali nella domanda di passaggio riguarda il servizio prestato nella classe di concorso richiesta come docente di ruolo, non come docente precario.

Si deve valutare, quindi, il servizio prestato in seguito a mobilità annuale.

Nello specifico la tabella indica l’utilizzazione e non l’assegnazione provvisoria, anche se reputo che non ci dovrebbero essere motivazioni per non valutare anche il servizio prestato in AP nella classe di concorso richiesta.

Ciò che reputo io, però, deve essere specificatamente previsto dalla normativa e per ora, se il MIUR non prevede adeguati chiarimenti, potrà essere valutato solo il servizio in utilizzazione come indica chiaramente la tabella di valutazione.

Su questo aspetto, purtroppo, non ci vengono in aiuto neanche le note esplicative della stessa tabella

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads