Mobilità: per il passaggio di cattedra è necessario aver superato l’anno di prova

Davide – Sono stato assunto sulla classe A043 il 01/09/2014 in provincia di Asti, con decorrenza giuridica ed economica dal 01/09/2014, e in tale data ho preso servizio in una scuola secondaria di I grado di tale provincia. Sono poi stato assunto sulla classe A050 in provincia di Torino il 02/12/2014, con decorrenza giuridica dal 01/09/2014 ed economica dal 01/09/2015, ma ho comunque portato a termine l’a.s. 2014/15 presso la scuola secondaria di I grado in cui ero in servizio.

Nell’a.s. 2014/15 ho svolto e superato l’anno di formazione e prova sulla classe in cui ero in servizio, dunque sulla A043, convinto che sarebbe stato valido anche per la classe A050 (sulla base della Nota 1244/2014 dell’USR Piemonte). Nell’anno scolastico in corso, in cui a partire dal 01/09/2015 sono in servizio sulla classe A050 in una scuola secondaria di II grado in provincia di Torino, sto ripetendo l’anno di formazione e prova (sulla base di indicazioni, non so quanto fondate, giunte dall’USR Piemonte al mio Dirigente scolastico).

Prima questione: posso chiedere un passaggio di cattedra in altro comune della stessa provincia sulla classe A051?

risposta – per l’a.s. 2016/17 no, in quanto devi completare la formazione (giusto o sbagliato che sia) e superare quindi l’anno di prova.

Davide -Seconda questione: posso chiedere un trasferimento sulla classe A050 in altro comune della stessa provincia? se sì, posso chiederlo in riferimento ad alcune scuole specifiche? se sì, se nelle scuole richieste non ci fosse posto, resterei nella scuola in cui presto attualmente servizio? Grazie della cortese attenzione e un cordiale saluto.

risposta – sì, potrai richiedere altre scuole in altro comune della provincia. Parteciperai alla fase A della mobilità 2016/17, riservata ai docenti di ruolo assunti entro l’a.s. 2014/15 che richiedono trasferimento provinciale (su scuola). Qualora non dovesse esserci posto nelle scuole richieste, rimarrai nella sede attuale, che ti è stata assegnata lo scorso anno con le operazioni di mobilità. Per la mobilità infatti non risulti neoimmesso in ruolo ma titolare di sede.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads