Fase della mobilità per docente in ruolo dall’a.s. 2014/15 senza sede di titolarità

Filippo – Sono un docente immesso in ruolo nel 2014 e sono senza una sede di titolarità, con la prossima domanda di mobilità avrò precedenza rispetto ai colleghi che faranno domanda volontaria?  Grazie

Giovanna Onnis –  Gentilissimo Filippo,

come docente immesso in ruolo nell’a.s. 2014/15 e senza sede,  risulti sicuramente titolare in provincia e, per la mobilità 2016/17, non avrai precedenza rispetto agli altri docenti che presenteranno domanda volontaria di trasferimento.

Il tuo movimento, infatti, rientrerà nella fase A , sottofase 2-provinciale e sarà preceduto da tutti i movimenti disposti nella sottofase 1-comunale.

Nel dettaglio, considerando la sequenza operativa indicata nell’allegato 1 inserito nell’ipotesi di CCNI, dove si stabilisce l’ordine delle operazioni di trasferimento e passaggio, il tuo trasferimento risulta inserito nella lettera F) della fase A punto 2 (provinciale):

F) trasferimenti, a domanda, dei docenti titolari in provincia, compresi i titolari in esubero sulla provincia, i docenti della dotazione organica di sostegno ed i docenti privi della sede

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads