Mobilità 2016/17 e trasferimento nell’organico dell’autonomia: non si potrà scegliere tra organico di diritto o organico di potenziamento

Gentile redazione, ho titolarità di cattedra dal  01/09/2015 e ho avuto immissione in ruolo 01/09/2014. Nella scuola di titolarità dal 01 /09/2016 perderò 6 ore per contrazione classi. Se presento domanda di trasferimento volontario mi sarà data la possibilità di scegliere trasferimento solo su cattedre di diritto e non potenziamento? Grazie

Giovanna Onnis  –  Gentilissimo professore,

la contrazione oraria che dovrebbe registrarsi nella tua scuola di titolarità per il prossimo anno scolastico 2016/17 non necessariamente determinerà il tuo esubero poiché potrà costituirsi in organico una cattedra orario con completamento esterno in altra scuola, quindi una COE 12+6, senza modifiche nella tua titolarità.

Se, però, sei in ogni caso interessata al trasferimento, questo verrà disposto per i posti vacanti e disponibili nell’organico dell’autonomia.

L’organico dell’autonomia, come stabilisce il comma 68 della legge 107, comprende l’organico di  diritto  e  l’organico di potenziamento e non potrai scegliere su quali posti avere il trasferimento escludendo una parte dell’organico dell’autonomia.

Quindi, mi dispiace, ma  la possibilità di scelta che ti piacerebbe avere in sede di trasferimento non esiste

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads