Indennità di maternità e scuola privata

Scuola – Sono un assistente amministrativo e vorrei chiederle un quesito. A chi spetta la retribuzione dell’indennità fuori nomina per maternità di un docente in servizio in una scuola paritaria? Grazie Distinti saluti

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

ai sensi l’art. 24 del T.U. 151/01 la lavoratrice ha diritto all’indennità di maternità se la risoluzione del rapporto di lavoro (per scadenza del contratto) è intervenuta non oltre 60 giorni dall’inizio dell’astensione obbligatoria. Qualora la cessazione o la sospensione dal lavoro sia intervenuta da oltre 60 giorni, la lavoratrice ha diritto all’indennità di maternità, se all’inizio dell’astensione obbligatoria percepisce uno dei seguenti trattamenti: disoccupazione, mobilità, cassa integrazione ordinaria o straordinaria. La lavoratrice ha, inoltre, diritto all’indennità di maternità se la cessazione del rapporto di lavoro è intervenuta non oltre 180 giorni dall’inizio dell’astensione obbligatoria, se nel biennio precedente risultino versati almeno 26 contributi settimanali per maternità.

Durante il rapporto di nomina l’indennità è pagata dalla scuola, mentre quella fuori nomina è pagata dall’INPS trattandosi di scuola privata.

Posted on by nella categoria Maternità e Paternità
Versione stampabile
ads ads