Concorso docenti: quando si valuta il servizio “non specifico”

Gentilissima Lalla, sono abilitata per la classe di concorso di lingue e civiltà straniera inglese (scuola secondaria di primo e secondo grado), ho inserito tutto il servizio specifico, posso anche inserire il servizio non specifico (francese) svolto in anni diversi? Mi verrà valutato?

risposta – gent.ma Marilena, la risposta è affermativa, in quanto si tratta di classi di concorso afferenti allo stesso ambito disciplinare verticale.

Pertanto, in base a quanto stabilito nella tabella di valutazione dei titoli, dm n. 94 del 23 febbraio 2016, può essere oggetto di valutazione "il servizio di insegnamento prestato sullo specifico posto, classe di concorso o classe di concorso ricompresa nell’ambito disciplinare verticale per cui si procede alla valutazione"

Il servizio deve essere stato svolto in scuole statali, paritarie, in convitti statali o nella formazione professionale (capo III del Decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226).

Affinchè l’anno scolastico sia considerato valido, il servizio deve essere stato prestato per un periodo continuativo non inferiore a 180 giorni.

Pertanto la valutazione del servizio sarà piena (0,70 per anno scolastico) anche se non specifico.

Le classi di concorso di lingue fanno parte dell’ambito disciplinare verticale AD05

Verticali

– AD 01 per aggregazione delle classi A – 01 (Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado) e A – 17 (Disegno e storia dell’arte negli istituti di istruzione secondaria di II grado);
– AD 02 per aggregazione delle classi A – 48 (Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A – 49 (Scienze motorie e sportive nella scuola secondaria di I grado);
– AD 03 per aggregazione delle classi A – 29 (Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A – 30 (Musica nella scuola secondaria di I grado);
– AD 04 per aggregazione delle classi A – 12 (Discipline linguistico– letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A – 22 (Italiano, storia, geografia nella scuola secondaria di I grado);
– AD 05 per aggregazione di A – 24 (Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado) e A – 25 (Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di I grado), per sottocodici corrispondenti alle relative lingue straniere.

Gli ambiti disciplinari

Posted on by nella categoria Concorso docenti
Versione stampabile
ads ads