Graduatoria interna di istituto: per il servizio in altro ruolo il punteggio è dimezzato

Ornella –  Sono un’insegnante di ruolo passata dal ruolo dell’Infanzia al ruolo della Primaria;  ancora oggi il punteggio prestato nell’Infanzia , ai fini della graduatoria interna di istituto, mi viene calcolato a metà. Chiedo se questo è legittimo. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Ornella,

il calcolo del punteggio prevede, per il docente titolare nella scuola Primaria, la valutazione del servizio prestato nel  ruolo della scuola dell’Infanzia con 3 punti per ogni anno.

Questo risulta chiaramente previsto nella tabella di valutazione allegata all’ipotesi di CCNI 2016/17 e ulteriormente esplicitato nella nota 4 dove viene chiarito che “In merito alla valutazione di un precedente servizio di ruolo, prestato in un ruolo diverso, si precisa che gli anni di servizio di ruolo prestati nella scuola dell’infanzia si valutano per intero, ai sensi della presente voce, nella scuola primaria (e viceversa), mentre si sommano al pre-ruolo e si valutano come pre-ruolo, analogamente al ruolo della scuola primaria, nella scuola secondaria sia di primo che di secondo grado.

Quindi gli anni di servizio svolti come docente in ruolo nella scuola dell’Infanzia, in seguito al passaggi di ruolo nella scuola Primaria, dove attualmente sei titolare, devono essere valutati con punteggio dimezzato rispetto a quello spettante per il servizio prestato nel ruolo di appartenenza, 3 punti anziché 6 punti per ogni anno.

Il calcolo del tuo punteggio per la graduatoria interna di istituto è perciò corretto

 

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads