Il passaggio di ruolo ottenuto determina una nuova titolarità su sede definitiva

Costanza – L’anno scorso ho ottenuto il passaggio di ruolo dalle medie alle superiori e sono stata anche accontentata nella scelta della scuola di destinazione (avendo ottenuto la mia terza scelta su tre scuole indicate nelle preferenze). Ho appena concluso i 180 giorni di prova e sto per iniziare il corso di formazione previsto (purtroppo!) da quest’anno anche per chi non è proprio alle prime armi (sono insegnante di ruolo da 14 anni). La mia domanda è: sono COMUNQUE tenuta a presentare domanda di trasferimento anche se voglio restare dì dove, effettivamente, avevo chiesto di stare? Grazie!

Giovanna Onnis – Gentilissima Costanza,

il passaggio di ruolo ottenuto è su sede definitiva, quindi non hai nessun obbligo nel presentare domanda di trasferimento se la scuola in cui stai lavorando nel corrente anno scolastico è di tuo gradimento.

L’attuale scuola rappresenta per te, infatti, la sede definitiva di titolarità e potrai cambiarla solo in seguito a mobilità volontaria o se si dovesse registrare contrazione in organico e ci fossero esuberi nella tua classe di concorso con un tuo diretto coinvolgimento che, ovviamente, non ti auguro.

Se non sei interessata a cambiare sede, quindi, non devi presentare per il prossimio anno scolastico domanda di trasferimento

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads