ATA: valutazione pre ruolo nella graduatoria interna di istituto

Lella  – sono una collaboratrice scolastica in ruolo dal 2005. In questi anni, per quanto riguarda il pre-ruolo, nella graduatoria di istituto per i perdenti posto, mi è stato riconosciuto il servizio che risulta dalla ricostruzione di carriera mentre mi hanno detto che i restanti mesi non potevano essere valutati in quanto il servizio era prestato alle dirette dipendenze dell’ ente locale (comune).Vorrei sapere, se questo vale anche per quanto riguarda la domanda di trasferimento. grazie anticipatamente.

Paolo Pizzo – Gentilissima Lella,

la lettera I – ANZIANITÀ DI SERVIZIO della tabella ATA allegata al CCNI 2016 dispone che per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni di servizio non di ruolo o di altro servizio riconosciuto o riconoscibile è assegnato 1 pp.

Nella graduatoria interna si valuta nella seguente maniera: i primi 4 anni sono valutati per intero; il periodo eccedente i 4 anni è valutato per i due terzi (2/3).

La lettera a) della tabella indica chiaramente che tale servizio è riconosciuto sia al personale ATA già statale, che a quello proveniente dagli Enti Locali. Ai direttori dei servizi generali ed amministrativi compete la valutazione anche del servizio effettivamente prestato successivamente alla decorrenza giuridica nella nomina nel profilo di responsabile amministrativo.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads