Bonus 10 punti e continuità nel comune

Teresa – In questi giorni la preside della mia scuola mi ha chiesto di aiutarla  nella stesura della graduatoria interna d’istituto.Voglio sottoporle due quesiti:1) una docente  di ruolo su sostegno da 23 anni ha chiesto e ottenuto il trasferimento sulla comune nel 2008/2009,le devono essere attribuiti i 10 punti previsti al punto D ?2) una docente entrata di ruolo nella scuola dell’infanzia, dopo tre anni ha ottenuto il passaggio di ruolo nella primaria, leggendo il CCNL non le possono essere attribuiti per gli anni che ha lavorato nella scuola dell’infanzia i tre punti della continuità nel comune, come invece lei sostiene, perché i passaggi di ruolo determinano la perdita della continuità nella sede e nel comune. Giusto? Ringrazio anticipatamente per la risposta che spero arrivi in tempi brevi perché al rientro dalle vacanze pasquali dobbiamo pubblicare la graduatoria.

Paolo Pizzo  – Gentilissima Teresa,

il bonus dei 10 punti è una tantum. Pertanto il trasferimento da posto di sostegno a posto comune fa venire meno l’attribuzione del bonus.

Il punteggio di continuità si perde a seguito di passaggio di ruolo perché non più ruolo di precedente appartenenza. Pertanto gli anni svolti nell’infanzia le devono essere solo calcolati come anni svolti in altro ruolo con assegnazione di 3 pp. per ogni anno prestato. Nessun punteggio di continuità nel comune.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads