Movimento da sostegno a posto comune: anno di prova solo se è passaggio di ruolo

M.L. – Vorrei fare il passaggio di ruolo da sostegno a posto comune,dovrò superare nuovamente l’anno di prova? Se per passare su posto comune esprimo solo due preferenze riguardo alla sede e non riesco ad ottenere nessuna delle due ,rimango su posto di sostegno e nella sede di attuale titolarità? Grazie per la consulenza.

Giovanna Onnis – Gentilissima M.L.,

il movimento da sostegno a posto comune, se nello stesso grado di istruzione, è un semplice trasferimento che non determina lo svolgimento dell’anno di prova. Il trasferimento, infatti, non comporta alcun obbligo in tal senso.

Diverso sarebbe, invece se la richiesta da sostegno a posto comune riguardasse un altro ordine o grado di istruzione, diverso da quello di titolarità, in quanto, in questo caso, il movimento sarebbe un passaggio di ruolo che, in base  al D.M. 850/2015 determina obbligatoriamente lo svolgimento dell’anno di prova e formazione nella sua interezza.

Chiaramente potrai chiedere mobilità da sostegno a posto comune solo se hai superato il vincolo quinquennale di permanenza sul sostegno

Se non otterrai il movimento richiesto rimarrai nell’attuale scuola e nell’attuale posto di titolarità senza nessuna modifica come chiarisce OrizzonteScuola in questo articolo:

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-201617-docenti-ruolo-fino-al-2014-mantengono-titolarit-invariata-se-non-ottengono-trasfe

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads