Trasferimento e ricongiungimento familiare: il docente coniugato deve chiederlo obbligatoriamente verso il coniuge

Isabella – Innanzi tutto vorrei  ringraziarvi per l’eccellente servizio che offrite a noi docenti. Vorrei quindi  sottoporle un suo parere in merito alla domanda di mobilità e in particolar modo alla mia situazione familiare. Sono una docente neoimmessa in ruolo in fase A e quest’anno dovrò produrre domanda di mobilità per l’assegnazione definitiva della sede. Riguardo al mio nucleo familiare,  sono sposata con coniuge residente all’estero, mentre io sono residente in Italia insieme a mia madre. Dal momento che non posso richiedere il ricongiungimento al coniuge per ovvie motivazioni, posso invece richiedere il ricongiungimento al genitore convivente? In attesa di un suo gentile riscontro porgo distinti saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissima Isabella,

purtroppo per te la risposta alla tua domanda è negativa.

Nella Tabella di valutazione  allegata all’ipotesi di  CCNI 2016/17, infatti, nel Titolo II – Esigenze di famiglia, non è previsto il ricongiungimento al genitore per il docente coniugato.

I 6 punti di ricongiungimento per il trasferimento, come chiarito nella succitata tabella, spetta per ricongiungimento al coniuge ovvero, nel caso di docenti senza coniuge o separati giudizialmente o consensualmente con atto omologato dal tribunale, per ricongiungimento ai genitori o ai figli.

Quindi non puoi chiedere ricongiungimento a tua madre anche se tuo marito risiede all’estero.

La possibilità di chiedere ricongiungimento al genitore anche in presenza del coniuge è sempre stata valida per l’assegnazione provvisoria, dove non hai vincoli e sei libera di decidere e scegliere verso quale familiare chiedere ricongiungimento. Bisognerà, comunque, verificare se questa possibilità sarà confermata anche per le AP 2016/17

Sull’argomento ti invito a leggere l’articolo di OrizzonteScuola  pubblicato in home page http://www.orizzontescuola.it/news/ricongiungimento-familiare-nella-domanda-trasferimento-e-assegnazione-provvisoria-criteri-requi

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads