Punteggio mobilità: chiarimenti su continuità e bonus 10 punti

Angela – Salve vorrei sapere se mi spetta il bonus 10 punti e la continuità. Dal 2000 al 2005 precaria su sostegno con titolo ed abilitazione. Nel 2005 entro di ruolo alle medie fino al 2008. Dal 1 settembre 2008 entro di ruolo alle superiori in altra provincia sempre sostegno, rimango fino al 2014 quando chiedo e ottengo trasferimento nel comune dove ero in precedenza. Gradirei chiarimenti facendo presente che non ho mai chiesto trasferimento prima del 2014. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Angela,

mi pare di capire che l’anno in corso sia per te il primo anno nella scuola di nuova titolarità ottenuta in seguito a trasferimento volontario.

Se quanto da me compreso corrisponde alla tua reale situazione non hai ancora maturato punteggio di continuità sia per la graduatoria interna sia per la mobilità.

Per la mobilità è necessario, infatti un triennio continuativo nella scuola di titolarità per la stessa classe di concorso o tipologia di posto.

Per la graduatoria interna è sufficiente un anno che, però, non può essere l’anno in corso che non si valuta in quanto non ancora concluso.

Sull’argomento potrebbe esserti utile l’articolo pubblicato da OrizzonteScuola http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-2016-punteggio-continuit-servizio-come-e-quando-si-valuta-differenze-mobilit-e-graduato

Per quanto riguarda il bonus di 10 punti non hai più  i requisiti per poterlo valutare in quanto nell’anno scolastico 2008/09 hai avuto una nuova immissione in ruolo e non hai avuto possibilità di maturare il punteggio perché non più previsto dalla normativa

Come chiarisce esplicitamente la tabella di valutazione, infatti, questo punteggio aggiuntivo spetta “a coloro che, per un triennio, a decorrere dalle operazioni di mobilità per l’a.s. 2000/2001 e fino all’a.s. 2007/2008, non abbiano presentato domanda di trasferimento provinciale o passaggio provinciale o, pur avendo presentato domanda, l’abbiano revocata nei termini previsti

La possibilità di maturare questo punteggio, quindi, è legata  esclusivamente al non aver presentato domanda di mobilità per un triennio, ma questo triennio deve essere compreso tra gli anni scolastici 2000/01 e 2007/08, quindi il conteggio può essere effettuato solo all’interno di otto anni scolastici senza possibilità di considerare nel computo anni scolastici precedenti al 2000/01 o successivi al 2007/08.

Il tuo nuovo ruolo nella secondaria II grado dall’a.s. 2008/09 non ti consente di far valere il punteggio di continuità maturato negli anni precedenti nel ruolo della secondaria I grado dove eri titolare prima della nuova immissione in ruolo.

In ogni caso il punteggio, anche in assenza del passaggio di ruolo, lo avresti perso ugualmente in seguito al trasferimento volontario ottenuto nel corrente anno scolastico

Tale punteggio, infatti,  una volta acquisito, si perde nel caso in cui si ottenga, a seguito di domanda volontaria in ambito provinciale, il trasferimento, il passaggio o l’assegnazione provvisoria. http://www.orizzontescuola.it/news/mobilit-e-punteggio-requisiti-valutare-bonus-10-punti-previsto-nella-tabella-valutazione-quando

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads