L’esito del trasferimento dipende dai posti che saranno disponibili nella provincia richiesta

Chiara – insegnante di scuola primaria su posto comune con anzianità di servizio di 28 anni. Io e mio marito ci vorremmo trasferire in un’altra regione e volevo chiedere se chiedendo la mobilità interprovinciale, c’è l’obbligo della residenza nella provincia di eventuale destinazione. Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Chiara,

non esiste alcun vincolo in riferimento alla residenza. Pertanto il trasferimento si può richiedere indipendentemente dall’ubicazione sia dell’attuale scuola di servizio, sia dalla propria residenza.

Stessa cosa per quanto riguarda la provincia richiesta come destinazione. Non è richiesta alcuna residenza.

Il trasferimento sarà quindi possibile solo tenendo conto dei posti che saranno disponibili nella provincia richiesta.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads