Docente titolare nel I grado e contrazione in organico: conserva titolarità nel plesso di appartenenza se si costituisce una COE

P.M. – Sono docente titolare su cattedra di scuola media superiore di I grado di un plesso facente parte di Istituto Comprensivo che raggruppa più comuni. Nel caso di riduzione delle ore cattedra, (cosa probabile, vista l’esigua utenza) quali sono i criteri che verrebbero adottati per l’eventuale completamento? La graduatoria interna è valida per tutto l’istituto comprensivo o solo per il plesso di appartenenza? E’ opportuno fare domanda di trasferimento sulle altre scuole degli altri comuni dell’Istituto? Saluti e grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo P.M.,

per sapere se la graduatoria interna è valida per tutto l’Istituto Comprensivo e, in questo modo risulterebbe un’unificazione di tutti i plessi della secondaria I grado che ne fanno parte, è necessario verificare se c’è un unico codice meccanografico o se, come è solitamente per gli IC, ogni plesso ha il suo codice e,quindi, graduatoria distinta.

In quest’ultimo caso la tua titolarità risulta in un plesso e in caso di contrazione in organico l’USP dovrebbe costituire una COE stabilendo la sede di completamento che potrebbe essere un altro plesso dello stesso IC o anche una scuola diversa che non fa parte del tuo IC.

La scuola di completamento viene stabilita quindi dall’ufficio scolastico competente e tu non hai voce in capitolo.

Con la COE la tua titolarità rimane invariata e se vorrai lavorare, per l’intero orario di cattedra, in un altro plesso dell’IC dovrai chiedere trasferimento per acquisire una nuova titolarità.

Chiaramente tutto ciò non sarà necessario nel caso di codice meccanografico e graduatoria unica per tutti i plessi, situazione che difficilmente si realizza

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads