Vincolo quinquennale sul sostegno: nel calcolo del quinquennio si valuta anche l’anno in corso

Veronica – Sono un’insegnante di sostegno della scuola dell’infanzia, entrata di ruolo con decorrenza giuridica a settembre 2011 ed economica a settembre 2012. L’anno che sto svolgendo è il mio quinto sul sostegno. Potrei richiedere quest’anno il passaggio su posto comune oppure, visto che l’anno in corso non può essere calcolato nelle domande di trasferimento, devo aspettare il prossimo anno? Grazie infinte!

Giovanna Onnis – Gentilissima Veronica,

come docente immessa in ruolo dall’a.s. 2011/12, questo è per te il quinto anno sul sostegno che ti fa raggiungere il quinquennio di permanenza sul  sostegno.

Quindi, avendo superato il vincolo quinquennale,  puoi sicuramente presentare per il prossimo anno scolastico domanda di trasferimento su posto comune.

In  base all’art.24 comma 4 del CCNI 2016/17, infatti,  nel calcolo del quinquennio si considera anche l’anno in corso:

“Ai fini del computo del quinquennio (che include l’eventuale anno di decorrenza giuridica derivante dalla applicazione del decreto legge n. 255, del 3 luglio 2001, convertito in legge n. 333 del 20 agosto 2001, art. 1, comma 4-bis), è calcolato l’anno scolastico in corso”

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads