Domanda condizionata: se non viene presentata si perde continuità e diritto a rientrare con precedenza nella scuola di ex-titolarità

Franca – Sono una docente di scuola superiore di secondo grado DOP. Devo presentare domanda di trasferimento e vorrei sapere cosa succede se nella domanda non chiedo il rientro nella sede di ex titolarità. Perderò il punteggio della continuità maturato (40 punti )? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Franca,

la risposta alla tua domanda è affermativa.

La domanda condizionata, infatti, come chiarito da OrizzonteScuola,  è indispensabile per conservare il punteggio di continuità maturato nella scuola di precedente titolarità e per rientrare con precedenza in questa scuola nel caso si ricostituisse una cattedra in organico.

Questo diritto si conserva per un ottennio, ma se non si presenta domanda condizionata si perde subito compreso il punteggio di continuità

Posted on by nella categoria Mobilità, Varie
Versione stampabile
ads ads