4 anni di servizio nella stessa scuola per il bonus di 10 pp.

Scuola – Gentilissimi, vorrei porvi il seguente quesito: 1) Una docente ha ottenuto, dal 1/9/2005, il passaggio di ruolo dalla scuola primaria alla scuola secondaria di II grado presso l’ITIS Tassinari. Nel 2013/14 diventa soprannumeraria ed è costretta a presentare domanda di trasferimento condizionata e, da allora, ha presentato ogni anno domanda di rientro. La docente ha maturato il diritto al punteggio aggiuntivo dal momento che per il triennio 2005/06 – 2006/07 – 2007/08 (ultimo anno scolastico utile alla maturazione) ha prestato servizio presso l’ITIS Tassinari senza presentare alcuna domanda di mobilità? Oppure, come recita la nota 5 Ter del CCNI 2016, c’è bisogno di 4 anni continuativi tra il 2000/01 e il 2007/08, quello di arrivo + i 3 successivi, per maturare il diritto al punteggio aggiuntivo, che nel caso di cui sopra non si concretizzano?

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

la nota 5 ter della tabella titoli è molto chiara specificando che bisogna aver prestato servizio nella stessa scuola, per non meno di 4 anni consecutivi: l’anno di arrivo, più i successivi 3 anni in cui non è stata presentata domanda di mobilità volontaria in ambito provinciale. Le condizioni si sono realizzate anche se si è ottenuto, nel periodo appena considerato, un trasferimento in diversa provincia.

Dal momento che il triennio di riferimento è 2005/06 – 2006/07 – 2007/08, bisogna che il docente sia arrivato nella scuola almeno il 2004/05.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads