Docente DOS che ha superato il vincolo quinquennale: può chiedere trasferimento sia sul sostegno che su materia indicando ordine di priorità

Stefania – Sono una docente di sostegno che ha appena preparato da inviare la domanda di trasferimento sul posto comune A019. Tramite la scuola dove lavoro ho già presentato domanda di titolarità. Nella domanda bisogna esprimere al punto 37 la preferenza tra posto comune e sostegno. Ebbene mi dicono che in tal modo per ciascuna scuola che indico prima si andrà a verificare se c’è un posto comune e poi uno di sostegno. Quindi mi potrei ritrovare a fare sostegno in un’altra scuola e non la materia come vorrei. È giusta questa interpretazione ? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Stefania,

l’interpretazione è corretta.

Come segnalato da OrizzonteScuola, nel modulo D1 da te utilizzato per chiedere trasferimento sia per il sostegno che per materia nella Secondaria II grado, dove sei titolare, quest’anno sono state apportate modifiche proprio nelle caselle 36 e 37.

Dal prossimo anno scolastico, infatti, anche i docenti titolari sulla DOS, potranno acquisire titolarità in una specifica scuola e coloro che hanno superato il vincolo quinquennale avranno la possibilità di chiedere trasferimento anche su materia  e avranno la possibilità di esprimere un ordine di priorità tra le due tipologie di posto, proprio nella casella 37 da te indicata.

Potranno, infatti, indicare la priorità per i posti di sostegno barrando il numero 1° e conseguentemente dovrà essere spuntato il numero 2° per i posti normali. Se, invece la priorità è per i posti normali, il docente dovrà barrare 1° per questi posti e 2° per i posti di sostegno.

In questo modo, i docenti che chiedono ambedue le tipologie di posto  (sostegno e materia) , potranno  partecipare al trasferimento per le stesse preferenze espresse sia su posti di sostegno sia su classi di concorso.

Ciascuna preferenza (analitica o sintetica) inserita nella domanda verrà analizzata nell’ordine espresso, quindi se nella seconda preferenza ci sarà la disponibilità di una cattedra  sul sostegno è su questa che avrai il trasferimento anche se in una  preferenza successiva risultasse disponibile una cattedra nella classe di concorso da te richiesta

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads