Graduatorie III fascia ATA: il diploma di laurea non è oggetto di valutazione per il profilo di CS

Alessia – Buongiorno, vorrei sapere se la laurea concorre ad avere un punteggio maggiore, nel profilo Collaboratore Scolastico o se viene solo considerata per i profili Assistente Amministrativo o Tecnico. Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Alessia, il diploma di laurea, nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia ai sensi del D.M. 717/2014, è valutato 2 PUNTI per i profili professionali di Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco e Infermiere. Per il profilo di CS, invece, non è possibile valutarlo.

Si ricorda che, si valuta un SOLO titolo indifferentemente dal tipo di Laurea (si valutano: Lauree quadriennali, lauree di 1° e 2° livello; sono altresì valutabili i diplomi di 1° e 2° livello conseguiti presso i conservatori di musica e le accademie di belle arti, purché congiunti a diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado. Analogamente anche l’ISEF è valutabile come laurea di 1° livello).

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads