Congedo matrimoniale nei due mesi successivi al matrimonio

Giusi – Buongiorno Sono una docente di ruolo, devo sposarmi e volevo sapere se i giorni che mi spettano devo prenderli subito dalla data di matrimonio o posso usufruirne in un secondo momento. Mi sposo nel mese di agosto e vorrei chiedere i giorni a settembre. Grazie

Paolo Pizzo – Gentilissima Giusi,

l’art. 15 comma 3 del CCNL comparto Scuola prevede che il personale docente, educativo ed ATA assunto a tempo indeterminato ha diritto ad un permesso retribuito continuativo e non fraziona­bile di quindici giorni che decorrono dalla data indicata dal dipendente stesso e comunque in uno spazio temporale compreso tra una settimana prima e due mesi successivi al matrimonio stesso; nel periodo, continuativo e non frazionabile, si conteggiano tutti i giorni ricadenti all’interno dello stesso anche non lavorativi e festivi.

Pertanto, se ti sposi nel mesie agosto potrai fruire del congedo a settembre.

 

Posted on by nella categoria Permessi e aspettative
Versione stampabile
ads ads