Mobilità per docente assunta in fase C da GaE: sarà su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale

Maddalena  – Sono una docente della cl. A025, immessa in ruolo il 1 dicembre 2015 in Organico Potenziato, fase C (da GaE), in una provincia diversa da quella di residenza. Leggo costantemente tutti gli aggiornamenti che pubblicate su OS riguardo alla mobilità, ma non ho ben chiaro se (nella fattispecie riguardo alla mia situazione), potrò chiedere assegnazione in ambiti territoriali della mia provincia di residenza oppure dovrò limitare le mie richieste alla provincia di immissione in ruolo. Grazie mille per l’attenzione che vorrete accordarmi. Saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Maddalena,

come docente immessa in ruolo nella Fase C da GaE, parteciperai alla mobilità nella fase C e sarà mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale.

Quindi l’assegnazione della sede definitiva sarà su un ambito territoriale che ti potrà essere assegnato a domanda o d’ufficio su tutto il territorio nazionale.

Ti ricordo che, in base a quanto stabilisce l’OM 241/2016 nell’art.9 comma 10, dovrai  indicare nelle preferenze tutti gli ambiti nazionali, utilizzando sino a 100 preferenze per gli ambiti territoriali e, per i restanti, i codici sintetici delle province, all’interno delle quali l’ordine degli ambiti seguirà la catena di prossimità definita dai competenti Uffici scolastici regionali.

La domanda dovrai compilarla e inviarla su Istanze on line a decorrere dal 9 maggio e avrai tempo per farlo fino al 30 maggio

Posted on by nella categoria Mobilità, Ambiti territoriali
Versione stampabile
ads ads