Graduatorie Permanenti ATA: i requisiti d’accesso

Carmine – Salve, mi viene un dubbio circa i Bandi che sono pubblicati, se non disturbo vorrei sapere se per i bandi del 29 aprile possono partecipare i nuovi iscritti e/o devono presentare aggiornamenti quelli che si sono iscritti al novembre del 2014.Grazie anticipatamente del Vostro cortese riscontro.di Giovanni Calandrino – Gentile Carmine, se si riferisce alle graduatorie permanenti del personale ATA ai sensi dell’art. 554 del D.L.VO 297/94, la informo che per inserirsi nelle suddette graduatorie il requisito d’accesso è un’anzianità di servizio di almeno due anni ovvero 23 mesi e 16 giorni prestato in posti corrispondenti al profilo professionale cui si richiede l’accesso e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale A.T.A. statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre, oltre ovviamente al possesso del corretto titolo d’accesso.

Essere in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo per il quale si concorre o, comunque, del titolo culturale che ha permesso l’inserimento nelle graduatorie provinciali o d’istituto.

Avere i requisiti ordinariamente richiesti per l’assunzione nella Pubblica Amministrazione (cittadinanza italiana o comunitaria, idoneità fisica, godimento diritti politici, non essere interdetti o inabilitati, ecc.).

Oltre ovviamente a ritrovarsi in una delle seguenti posizioni:

  1. essere attualmente in servizio a tempo determinato in una scuola statale, nella medesima Provincia e nel medesimo profilo per cui si concorre;

oppure

  1. essere inseriti nella Graduatoria provinciale ad esaurimento o negli Elenchi provinciali per le supplenze, nella medesima Provincia e nel medesimo profilo per cui si concorre;

oppure

  1. essere inseriti nelle Graduatorie d’istituto di terza fascia per le supplenze temporanee di cui al D.M. 717/2014, nella medesima Provincia e nel medesimo profilo per cui si concorre;

oppure

  1. essere già inseriti nella c.d. Graduatoria Permanente di prima fascia dei “24 mesi” nella medesima Provincia e nel medesimo profilo per cui si concorre, rispetto alla quale si chiede l’aggiornamento del vecchio punteggio.
Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads