Punteggio bonus 10 pp. Chiarimenti

Neva  – Gentilissimi,  Sono trascorsi diversi anni , ma i dubbi, le incertezze e i conseguenti errori in merito all’attribuzione del famoso bonus aggiuntivo di 10 punti permangono. Questa la mia domanda: è legittimo attribuire il bonus, ai fini della compilazione della graduatoria di Istituto, anche a coloro che sono stati immessi in ruolo prima dell’anno scolastico 2000/2001?Ricordo di aver letto a suo tempo che avevano diritto all’attribuzione del punteggio aggiuntivo i neoimmessi in ruolo a partire da quell’anno, e che costoro avrebbero avuto il tempo di maturarlo entro l’anno 2007/2008.Chi , però, è stato immesso in ruolo -ad esempio- tramite concorso del 1990 o del 1986, e ovviamente non ha partecipato ad alcun movimento negli anni 2000/2007, rimanendo quindi sempre nella stessa sede, ha diritto anch’egli al punteggio aggiuntivo? Sperando in un vostro cortese riscontro, vi invio i miei saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Neva,

la nota 5 ter della tabella titoli è molto chiara specificando che bisogna aver prestato servizio nella stessa scuola, per non meno di 4 anni consecutivi: l’anno di arrivo, più i successivi 3 anni in cui non è stata presentata domanda di mobilità volontaria in ambito provinciale. Le condizioni si sono realizzate anche se si è ottenuto, nel periodo appena considerato, un trasferimento in diversa provincia.

Pertanto, si prende in considerazione solo il triennio di riferimento  – 2005/06 – 2006/07 – 2007/08 –  più almeno il 2004/05 (o comunque anno di arrivo).

L’immissione in ruolo, come descritto nel quesito, non è rilevante.

Posted on by nella categoria Mobilità, Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads