Graduatorie Permanenti ATA: la Riserva M “Orfano o vedova di guerra, per servizio e per lavoro; profugo”

Alex – Gentile redazione, mi rivolgo alla vostra cortese attenzione per sottoporvi un quesito che mi interessa personalmente…io sono orfano di caduto sul lavoro, pertanto rientro nelle categorie protette ai sensi della legge 68/99. Tale categoria, con la finanziaria del 2008, è stata equiparata alle vittime della criminalità organizzata ex L.407/98…Per legge i “beneficiari” di queste categorie, hanno diritto ad un collocamento obbligatorio, e quindi all’assunzione obbligatoria da parte dei Ministeri…tale assunzioni, avviene attraverso chiamata diretta, dopo che i “beneficiari” si prestano alla presentazione di apposita domanda agli stessi ministeri, che sono obbligati in base alle necessità di assumere i richiedenti fino ai livelli retributivi dal sesto all’ottavo, ora corrispondenti alle posizioni economiche, rispettivamente B3, C1 e C2…essendo io “beneficiario” di tale diritto, che ben si discosta dalla categoria “disabili” (legge 68/99), e visto che il personale ATA, è alle dirette dipendenze del Ministero dell’istruzione…vorrei chiedere alla S.V., se in tal caso io voglia presentare richiesta, come la legge mi consente di fare, al suddetto Ministero; lo stesso come procederà, visto e considerato che, per il personale ATA, esistono delle graduatorie??

In attesa di un vostro riscontro

Cordialmente

di Giovanni Calandrino – Gentile Alex, la normativa che sorregge e regola la materia delle riserve nelle assunzioni del personale ATA è la legge 68/99. L’art. 18 c. 2 della legge prevede le seguenti ulteriori categorie (catalogate ai fini del diritto alla riserva di posti con la lettera “M”).

Nell’ultimo bando di inserimento/aggiornamento delle graduatorie permanenti del personale ATA ai sensi dell’art. 554 del D.L.VO 297/94, bisogna contrassegnare nel modello di domanda dell’Allegato B1, nella sezione F – “TITOLI DI RISERVA E DI PREFERENZA” la lettera M (Orfano o vedova di guerra, per servizio e per lavoro; profugo). In caso di compilazione dell’Allegato B2, quindi in caso di solo aggiornamento, bisogna ,invece, contrassegnare la lettera M (Orfano o vedova di guerra, per servizio e per lavoro; profugo) nella sezione E – “TITOLI DI PREFERENZA E DI RISERVA”.

Si ricorda infine che nel succitato art. rientrano le seguenti categorie:

  1. orfani e coniugi superstiti di coloro che siano deceduti per causa di lavoro, di guerra o di servizio, ovvero in conseguenza dell’aggravarsi dell’invalidità riportata per tali cause;
  2. coniugi e figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di guerra, di servizio e di lavoro;
  3. profughi italiani rimpatriati, il cui status è riconosciuto ai sensi della legge n. 763/81.
Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads