Invalidità ed esclusione dalla graduatoria interna. Chiarimenti per la scuola

Scuola – Una collaboratrice scolastica trasferita presso il nostro Circolo Didattico dal 01/09/2015 è in possesso di un verbale di invalidità (ai sensi  dell’art.20 della legge 3 agosto 2009 n°102)- si allega copia verbale di accertamento. La suddetta Collaboratrice Scolastica è esclusa dalla graduatoria dei soprannumerari per il prossimo anno scolastico? Si ringrazia tantissimo per la collaborazione

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

per essere esclusi dalla graduatoria interna di istituto e per rientrare nell’art 21 della legge 104/92 bisognerà produrre la documentazione dalla quale risulti chiaramente, anche in certificazioni distinte, la situazione di disabilità (non necessariamente grave – anche art 3 comma 1 legge 104/92) e il grado di invalidità civile superiore ai due terzi o le minorazioni iscritte alle categorie prima, seconda e terza della tabella a) annessa alla legge 10.8.50, n. 648, riconosciute al medesimo.

Ciò è richiesto sia dall’art 13/1 punto III sub punto I del CCNI 2016 che dall’O.M. 241/16.

Pertanto, se la docente ha solo il certificato dell’invalidità non basta (anche se superiore ai 2/3). Deve essere presentato anche quello di disabilità (anche non grave).

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads