Graduatoria interna di istituto e dottorato di ricerca

Dirigente Scolastica   – Buonasera. Pongo il seguente quesito: una docente, a seguito della pubblicazione delle graduatorie interne di istituto, essendo risultata ultima per un punto, ha presentato (solo dopo la pubblicazione, entro il termine dei 10 giorni previsto per il reclamo) una certificazione in data 13 maggio 2016 di un corso risalente al 1990 presso la Scuola superiore Sant’Anna di Pisa. La Scuola Universitaria ha certificato l’ammissione al corso, avvenuta per concorso, e la successiva frequentazione per tutta la sua durata (triennale). Sul certificato è riportata inoltre questa dicitura: “ Si precisa che il diploma di perfezionamento conseguito presso la Scuola è equipollente al Dottorato di ricerca…..”, ma sembrerebbe che questo diploma non sia stato conseguito, in quanto la certificazione attesta di fatto solo la regolare frequenza. Domanda 1: si può accettare una certificazione pervenuta successivamente alla pubblicazione, seppur provvisoria, delle graduatorie? Domanda 2: la semplice, se pur attestata frequenza, può dar luogo all’attribuzione di un punteggio? Se sì, quanti punti? Ringrazio

Paolo Pizzo  – Gentile Dirigente,

l’art 5 dell’O.M. 241/2016 dispone che Successivamente alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di trasferimento e di passaggio non è più consentito integrare o modificare (anche per quanto riguarda l’ordine) le preferenze già espresse, né la documentazione allegata.

Tale principio è a mio avviso applicabile anche per le graduatorie interne di istituto, come identica procedura amministrativa, con la conseguenza che dopo la scadenza per la presentazione delle domande, ai fini delle graduatorie interne, non è più possibile integrare la documentazione già presentata.

In ogni caso si precisa che la tabella titoli allegata al CCNI dispone alla lettera G l’attribuzione del punteggio (5 pp) per “il conseguimento del titolo di “dottorato di ricerca”.

A mio avviso la parola “conseguimento” non lascia dubbi sul fatto che ai fini della valutazione non basta aver frequentato il corso.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads