Il passaggio di cattedra è un movimento volontario: la sede non può essere assegnata d’ufficio

Gentile redazione, insegno in un IIS di secondo grado e ho prodotto domanda di passaggio di cattedra (Fase A) su altra classe di concorso inserendo come unica preferenza il codice di un’altro indirizzo del medesimo istituto. Vi chiedo: rischio comunque di ottenere il passaggio di cattedra ma su sedi diverse da quella che ho espresso?  Vi ringrazio per l’attenzione

Giovanna Onnis – Gentilissimo professore,

il passaggio di cattedra è un movimento esclusivamente volontario che rientra nella mobilità professionale.

Non può essere disposto, quindi, un passaggio di cattedra d’ufficio, per cui se non potrai essere soddisfatto nell’unica preferenza espressa nella domanda, non otterrai il passaggio richiesto e rimarrai nella scuola e nella classe di concorso di attuale titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads