ATA, permesso per visita medica: il collega che lo sostituisce ha diritto all’intensificazione di servizio?

DS – Volevo sapere se permesso per visita medica di un ATA si riconosce intensificazione come su malattia Grazie

di Giovanni Calandrino – Gentilissimo DS, la risposta al suo quesito la trova all’interno della contrattazione d’istituto. Infatti è opportuno inserire all’interno del contratto integrativo, un riconoscimento di intensificazione di servizio in caso si sostituzione collega in “permesso breve” per eseguire visita specialistica.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads